indici

biografia, opere, canzoni (con esempi Cliccando aprirai una pagina di ricerca su youtube. Su italianOpera non ci sono file video.)

Antonio Lotti

Venezia, ? ? 1667
Venezia, 5 gennaio 1740

"Clio" (1689), olio su tela, 143.5 x 115 cm, del pittore Pierre Mignard, contemporaneo di Antonio Lotti (Museo delle Belle Arti, Budapest)

Antonio Lotti

Antonio Lotti (Venezia, 1667 – Venezia, 5 gennaio 1740) è stato un compositore italiano famosissimo ai tempi e didatta di musica dell'Arcadia e dell'Età dei lumi.
[Per approfondimenti sulla periodizzazione e sulla questione dell'oblio nel quale caddero gli autori italiani, vedi Bianchini Luca, Trombetta Anna, Mozart la caduta degli dei. Parte prima e parte seconda, Youcanprint, Lecce 2017]

Antonio Lotti - Cantata "Ti sento, o Dio bendato" Cliccando aprirai una pagina di ricerca su youtube. Su italianOpera non ci sono file video.

Biografia

Antonio Lotti nasce il 5 gennaio 1667 a Venezia, da Matteo "sonador" e da Marina Gasparini, figlia di un "barcariol". Nel 1687 viene assunto quale cantore aggiunto mentre è maestro Giovanni Legrenzi. Perfeziona la sua preparazione musicale con Ludovico Fuga - maestro di contrappunto - e nel 1689 entra nella Cappella Marciana come contraltista È aiuto organista nel 1690, organista al secondo organo nel 1692 e dal 1704 diviene titolare al primo organo. Nel 1736 è nominato Maestro di Cappella in San Marco. Nel 1717 ottenne il permesso per recarsi a Dresda, dove vennero rappresentate diverse sue opere tra le quali Teofane per le nozze di Augusto III di Polonia con Maria Giuseppa d'Austria nel 1719. Ritornò a Venezia nel 1719, e vi rimase fino alla morte nel 1740.

La produzione musicale di Lotti è enorme ed estremamente varia, e include Messe, cantate, madrigali, e circa trenta opere, nonché moltissima musica strumentale. Le composizioni di carattere sacro sono spesso a cappella. L'opera di Lotti è caratteristica dell'Arcadia, che segue il Barocco, secondo la periodizzazione scientifica (e non quella alternativa tedesca di stampo nazionalista e nazionalsocialista).

Lotti, come molti italiani, influenzò Bach e Haendel. Fu insegnante di valore, annoverando fra i suoi allievi Domenico Alberti, Alessandro Marcello, Baldassare Galuppi, Giuseppe Saratelli e Jan Dismas Zelenka. Sua moglie fu il noto soprano Santa Stella. Considerato una delle più notevoli individualità artistiche di quell'epoca, la sua sepoltura, nella Chiesa di San Geminiano - di fronte alla Basilica di San Marco - oggi non più esistente, è prova della sua fama.

Muore a Venezia il 5 gennaio 1740. La maggior parte della sua musica resta tuttora inedita, e il fatto costituisce una vergogna per la Musicologia italiana.

Le sue doti di compositore drammatico poterono esprimersi pienamente sia nella musica sacra che in quella profana.

Antonio Lotti è uno dei protagonisti del romanzo Le leggi del tempo di Andrea Perego (2016).

Opere

Drammi per musica

Sono note 24 opere di Lotti; l'anno e la città si riferiscono alla prima rappresentazione.

  • Il trionfo dell'innocenza (dramma per musica, libretto di Rinaldo Cialli, 1693, Venezia)
  • Tirsi (1° atto) (dramma pastorale, libretto di Apostolo Zeno, musicato in collaborazione con Antonio Caldara (2° atto) e Attilio Ariosti (3° atto), 1696, Venezia)
  • Sidonio (dramma per musica, libretto di Pietro Pariati, 1706, Venezia)
  • Achille placato (tragedia per musica, libretto di Urbano Rizzi, con l'intermezzo Le rovine di Troja (Dragontata e Policrone), 1707, Venezia)
  • Teuzzone (dramma per musica, libretto di Apostolo Zeno, con l'intermezzo Catulla e Lardone, 1708, Napoli)
  • Il vincitor generoso (dramma per musica, libretto di Francesco Briani, 1709, Venezia)
  • Ama più chi men si crede (dramma pastorale, libretto di Francesco Silvani, 1709, Venezia)
  • Il comando non inteso et ubbidito (dramma per musica, libretto di Francesco Silvani, 1710, Venezia)
  • La ninfa Apollo (scherzo comico pastorale, libretto di Francesco De Lemene, musicato in collaborazione con Francesco Gasparini, 1710, Venezia)
  • Isacio tiranno (dramma per musica, libretto di Francesco Briani, 1710, Venezia)
  • Il tradimento traditor di se stesso (dramma per musica, libretto di Francesco Silvani, 1711, Venezia)
  • La forza del sangue (dramma per musica, libretto di Francesco Silvani, 1711, Venezia)
  • L'infedeltà punita (dramma per musica, libretto di Francesco Silvani, musicato in collaborazione con Carlo Francesco Pallarolo, 1712, Venezia)
  • Porsenna (dramma per musica, libretto di Agostino Piovene, 1713, Venezia)
  • Irene augusta (dramma per musica, libretto di Francesco Silvani, 1713, Venezia)
  • Polidoro (tragedia per musica, libretto di Agostino Piovene, 1713, Venezia)
  • Foca superbo (dramma per musica, libretto di Antonio Maria Lucchini, 1716, Venezia)
  • Ciro in Babilonia (dramma per musica, libretto di Pietro Pariati, 1716, Reggio Emilia)
  • Costantino (dramma per musica, libretto di Pietro Pariati e forse Apostolo Zeno, 1716, Vienna)
  • Alessandro Severo (dramma per musica, libretto di Apostolo Zeno, 1717, Venezia)
  • Giove in Argo (melodramma pastorale, libretto di Antonio Maria Lucchini, 1717, Dresda)
  • Ascanio ovvero Gli odi delusi dal sangue (dramma per musica, libretto di Antonio Maria Lucchini, 1718, Dresda)
  • Teofane (dramma per musica, libretto di Stefano Benedetto Pallavicino, 1719, Dresda) con Santa Stella Lotti, Margherita Durastanti, Vittoria Tesi, Francesco Bernardi e Giuseppe Maria Boschi
  • Li quattro elementi (carosello teatrale, 1719, Dresda)

Cantate profane

  • A Clorinda, al suo bene per soprano e basso continuo
  • Adorato Filen prima che manchi per soprano e basso continuo
  • Alma te'l dissi pure per soprano e basso continuo
  • A l'ombra d'un alloro per contralto e basso continuo
  • Al piè d'un colle ameno per soprano e basso continuo
  • Amor perché l'istessa fiamma per soprano e basso continuo
  • Amor sa far le piaghe soavi per soprano, archi e basso continuo
  • Ascolta Filli per soprano e basso continuo
  • Aure care (I versione) per soprano e basso continuo
  • Aure care (II versione) per contralto e basso continuo
  • Bianca man, mano d'argento per soprano e basso continuo
  • Cara Lidia adorata per soprano e basso continuo
  • Cari numi per soprano e basso continuo
  • Cedea Febo all'occaso per soprano e basso continuo
  • Chari zephyri fontes per soprano, 2 oboi, archi e basso continuo
  • Che v'ami il mio core per soprano e basso continuo
  • Chi ben ama ha sol piacere per soprano, archi e basso continuo
  • Clori, mi comandate per soprano e basso continuo
  • Clori, tu parti ed io lungi per soprano e basso continuo
  • Clori, tu parti ed io qui resto per soprano e basso continuo
  • Daliso io più non veggio per soprano, contralto, archi e basso continuo
  • Della mia bella Clori per soprano e basso continuo
  • Dove sei, dolce mia vita per contralto, archi e basso continuo
  • E pure un dolce dardo per soprano e basso continuo
  • E un martir che fa morir per contralto, archi e basso continuo
  • Favella al tuo core per soprano, oboe, archi e basso continuo
  • Filli crudel, spietata Filli per soprano e basso continuo
  • Finché l'alba ruggiadosa per contralto e basso continuo
  • Fra queste vi sono qualche per soprano, violino e basso continuo
  • Fra questi alpestri per soprano e basso continuo
  • Gelsomin che superbetto per soprano e basso continuo
  • Già che dovrai penar per soprano, archi e basso continuo
  • Già di giubilo per contralto e basso continuo
  • Ha colei dal cielo il viso per contralto, archi e basso continuo
  • Idrena idolo mio per contralto e basso continuo
  • I cocenti sospiri per soprano e basso continuo
  • Il mio cor non ha riposo per soprano e basso continuo
  • Il tributo degli dei per 4 voci e archi (1736)
  • In alta rocca per soprano e basso continuo
  • Io piango al tuo partir per soprano e basso continuo
  • Io sospiro se vi miro per soprano e basso continuo
  • Lagrime sventurate che pe' i fonti per soprano e basso continuo
  • Lasciatemi piangere che di versare per soprano e basso continuo
  • La speranza è come stella per soprano e basso continuo
  • Le stelle fortunate per soprano, basso, archi e basso continuo
  • Lidia, amor che si pasce per soprano e basso continuo
  • Lidia, t'amai nol niego per soprano e basso continuo
  • Lilla, del tuo bel foco per contralto e basso continuo
  • Lusinghiera bellezza in dolce pena per soprano e basso continuo
  • Ma confuse e vergognose per soprano, archi e basso continuo
  • Meco vieni e sorgerai per contralto, archi e basso continuo
  • Mi dispiace in amor per soprano, violino e basso continuo
  • Mi forza di morir Fillide per soprano e basso continuo
  • Mirai, e fu lo sguardo per contralto e basso continuo
  • Mira sul verde per soprano e basso continuo
  • Occhi veri pupilli per soprano e basso continuo
  • Oh pastorello gentile e bello per soprano e basso continuo
  • Partirò ma tutti aurete per contralto, archi e basso continuo
  • Pastori, se vedete all'or ch'il sole per soprano e basso continuo
  • Per far fede à chi non crede per soprano, violino e basso continuo
  • Per mirar chi è la mia luce per soprano, archi e basso continuo
  • Per rendersi gradito (I versione) per soprano e basso continuo
  • Per rendersi gradito (II versione) per contralto e basso continuo
  • Piange il fiore, piange il prato per soprano, violini e basso continuo
  • Qual'arde la Fenice per soprano e basso continuo
  • Quanto per te soffersi per soprano e basso continuo
  • Quanto siete fortunate per soprano e basso continuo
  • Quest'alma non disprezza per soprano, archi e basso continuo

Musica sacra

Oratori

La musica degli oratori di Lotti è andata perduta; l'anno e la città si riferiscono alla prima rappresentazione.

  • La Giuditta (1701)
  • Gioas re di Giuda (libretto di Zaccaria Valaresso, 1701 ca., Venezia)
  • San Rinaldo (1702, Venezia)
  • Il voto crudelo (libretto di Pietro Pariati, 1712, Vienna)
  • Triumphus fidei (1712, Venezia)
  • L'umiltà coronata in Esther (libretto di Pietro Pariati, 1714 ca., Vienna)
  • Il ritorno di Tobia (libretto di G. Melani, 1723, Venezia)

Musica strumentale

  • Concerto in re maggiore per oboe d'amore e archi
  • 6 sinfonie
  • 2 quartetti per 2 oboi e 2 fagotti
  • 3 trii:
    • in do maggiore per oboe d'amore, flauto e basso continuo
    • per flauto, viola da gamba e clavicembalo
    • per 2 oboi, fagotto o contrabbasso
  • 6 sonate per violino e basso continuo
  • La ragazza mal custodita (ballo comico per il clavier)

Brani

  • Kyrie, dalla Messa a 4 voci in Do maggiore — ascolta
  • Crucifixus a 8 voci, in do minore

biografia, opere, canzoni (con esempi Cliccando aprirai una pagina di ricerca su youtube. Su italianOpera non ci sono file video.)

(pagina modificata da wikipedia. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione)

Anna & Luca's Music Home Page ©