logo italianOpera
la ricerca musicale in Italia
Loading
Pether Henry (1828-1865),'Eruzione notturna del Vesuvio.

Pether Henry (1828-1865)
Dipinto "Eruzione notturna del Vesuvio"
.

Français English Español Português 简体中文

La Canzone

 

Home » storia della musica » Storia della Canzone italiana » La Canzone Napoletana
 
   

Appunti di Storia della Musica

di Anna Trombetta e Luca Bianchini
 
   

La Canzone Napoletana

 

L'Opera buffa era scritta spesso in dialetto e metteva in scena situazioni della vita quotidiana con riferimenti velati (per via della censura) a fatti politici contemporanei. I librettisti erano autori dei testi delle Opere, ma anche dei testi delle canzoni popolari, che si eseguivano pure a teatro, mentre in strada, il popolo, che non poteva permettersi il prezzo d'ingresso nei teatri, intonava le Arie d'Opera e le Canzoni più famose. Era il principio del Settecento. Da lì in poi la Canzone si sviluppò velocemente.

Intorno al 1770 un autore anonimo scrisse "Lo guarracino", una delle prime e più celebri tarantelle. Il testo racconta l'amore tra il guarracino (la castagnola, un tipo di pesce) e la sardella, fidanzata dell'alletterato (un altro pesce), il quale è geloso e scatena una rissa tra le avverse fazioni dei pesci. Il significato è letterale, probabilmente il senso nascosto si riferisce a qualche fatto reale con personaggi in carne ed ossa rappresentati dai pesci.

Lo Guarracino che jeva pe mare
le venne voglia de se 'nzorare,

... (vai al testo e alla musica)

Lo guarracinoCliccando aprirai una pagina di ricerca su youtube. Su italianOpera non ci sono file video.

 

cronologia delle canzoni napoletane analizzate

dal 1500 circa, al 1850

1200-1300 Jesce Sole

1500 Li Saracini adorano lu sole

1500 Villanella dell'acqua vaie

1537 Boccuccia de no pierzeco apreturo

1550 No police

1550 Sto core mio

1600 Michelemmà

1700 Cicerenella

1719 So' le sorbe e le nespole amare

1722 Vurria reventare suricillo

1730 Quanno nascette Ninno

1732 Chi disse ca la femmena

1750 Lo guarracino

1800 La palummella

1800 Angelaré

1800 Fenesta Vascia

1800 Graziella

1800 La scarpetta

1800 La serenata di Pulcinella

1800 Lo cardillo

1800 Cannetella

1800 La nova gelosia

1800 Fenesta che lucive

1800 La fiera di Mastr'Andrea

1835 Canzone marenara

1839 Te voio bene assaje

1845 La tarantella

1848 La rosa

1848 Santa Lucia

Iscriviti al gruppo di italianOperapagina di Facebook per italianOpera per ricevere altri documenti sulla Storia della Musica, scaricare nuovo materiale, riguardante anche la Storia della Canzone Napoletana.


libri

testi

   
Venere e Adone di Canova
Storia della Canzone Italiana, RAI-ERI
Le Canzoni di Napoli, 2 volumi, con esempi mp3
Salvatore Palomba, Stefano Fedele, Le Canzoni di Napoli, l'Ancora, 2009
   
clicca
per approfondire.
     
Settecento anni di storia nazionale nelle Canzoni. Una storia che continua ad appassionare anche dopo i grandi cambiamenti avvenuti nei primo decennio degli anni Duemila nel mondo della musica italiana.
Edizione a tiratura limitata.
I testi delle più belle Canzoni napoletane. Il secondo volume contiene 4 CD di esempi musicali.
   

italianOpera © 2011 CSS Valido!