L’Arcadia questa sconosciuta (in musica)

L’Arcadia, segue al Barocco e rappresenta un’accademia letteraria, fondata a Roma nel 1690. Pietro Metastasio ne è uno dei maggiori rappresentanti, ed evidenzia l’antibarocchismo.
Ora, come si spiega che in musica il Barocco prosegue dopo il 1690? Facile. Sono ragioni commerciali, che hanno spinto a fissare periodizzazioni arbitrarie che tanto piacciono ai tedeschi.
Galuppi è autore che vive in quel periodo arcade e nel successivo Illuminismo italiano. Galuppi è diversissimo da Monteverdi, come l’Illuminismo è lontano mille miglia dal Barocco. La musica dovrebbe rappresentare l’epoca nella quale nasce, non il portafoglio di editori privi di scupoli.

Galuppi. Confitebor

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *